martedì 17 dicembre 2013

Pollo alla Cacciatora

Oggi amici prepareremo il pollo alla cacciatora un secondo piatto di carne davvero speciale e semplice da preparare, soprattutto se avete una pentola a pressione. Gli ingredienti che io ho utilizzato sono  pollo, funghi, pomodoro, aromi e naturalmente una pentola a pressione, se non l'avete, potete utilizzare  un semplice tegame, risulterà un po' più lungo il tempo di cottura ma non toglierà nulla alla bontà del piatto. Ecco la ricetta:

Ingredienti:
1 pollo  di 900/1000 g, funghi secchi 40 g (sciacquati e messi  ad ammollare in acqua tiepida 20 minuti prima o il tempo indicato dalla confezione, oppure 250 / 300 gr. freschi),  1/2 cipolla , 200 g pomodori freschi o pelati (o passata di pomodoro q.b.) 3 cucchiai olio d'oliva,  1/2 bicchiere vino bianco secco, sale e pepe

 Preparazione
Pulire e  fiammeggiare il pollo, lavarlo e tagliarlo in 8 pezzi possibilmente uguali. Farli rosolare nell'olio a pentola aperta, salandoli, affinchè prendano appena colore. Unire la mezza cipolla affettata sottilmente e mescolare lasciando cuocere moderatamente fin quando comincia anch'essa ad inscurirsi leggermente.
Bagnare col vino e fare evaporare. Aggiungere i funghi rosolandoli appena e infine i pomodori sbriciolati o tagliati a pezzi grossi o la passata. Chiudere a questo punto la pentola, aumentare al massimo la fiamma, al sibilo ridurla al minimo e lasciar cuocere per  20 m. Trascorso il tempo, controllare la cottura, ed eventualmente far ridurre il sugo a pentola scoperta, facendo cuocere ancora i pezzi di pollo (se necessario oppure toglierli facendo ridurre il sugo per qualche minuto)


Pollo alla cacciatora in tegame 
Se non avete la pentola a pressione: Pulire, bruciacchiare, lavare il pollo e tagliarlo a pezzi. Metterlo in un tegame largo e basso e insaporire con gli aromi. Lasciare dorare a fuoco vivace rigirando spesso la carne. Bagnare con vino bianco e fare evaporare. Aggiungere la cipolla affettata sottile e i pomodori sbriciolati o tagliati a pezzi grossi, i funghi, lasciare riprendere il bollore, aggiungere acqua fino a quasi coprire completamente la carne e fare riprendere il bollore. Abbassare la fiamma e correggere di sale e pepe. Cuocere per circa un' ora coperto senza mescolare. Scoprire ed alzare la fiamma per far evaporare l' eventuale eccesso di liquido e lasciare riposare spento coperto per circa 15 minuti prima di servire.
 Consigli 
1) Quando fate rosolare il pollo, per rendere più leggera la preparazione, potete togliere  il grasso in più che fuoriesce dalla pelle.
2) Se utilizzate i funghi secchi  ricordate di usare la loro acqua filtrata, in quantità pari ad un bicchierino di marsala, riducendo di altrettanto la dose di vino bianco.
3) Se invece utilizzate i funghi freschi affettati, usate invece tutto il vino indicato, senza acqua.
4) Volendo, potete aggiungete al vostro pollo alla cacciatora, un rametto di timo ed un pò di noce moscata per dargli un tocco di sapore in più. 
4) La stessa ricetta può essere eseguita per preparare un ottimo coniglio alla cacciatora. 
29-05-11_1330.jpg
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...